sabato 19 gennaio 2013

Il galateo della neve


di Anacleto

Il periodo delle settimane bianche è già iniziato. 
E' stata tolta la polvere da sci e racchette.
Il porta sci è già sul tetto dell'automobile.

Google images


Un po’ di bon ton anche sulle piste è però necessario per un’ottima convivenza con gli altri sciatori, ma soprattutto per passare un periodo di vacanza sereno e senza imprevisti.

Il Principe Ranocchio consiglia prima di tutto di controllare, ed eventualmente revisionare l’attrezzatura per sciare: sci, racchette, scarponi, casco. Questa operazione ci permette di divertirci in sicurezza, sciando tranquillamente lungo i pendii innevati.

Il galateo dello sci prevede il rispetto di divieti e avvisi in pista, evitare di sciare lungo piste chiuse è un gesto di rispetto che facciamo prima di tutto a noi stessi, oltre che agli altri sciatori.


Google images






















Controllare sempre la velocità e non azzardare traiettorie pericolose è la regola principale per evitare collisioni e altri inconvenienti sulle piste.

Il momento della risalita in seggiovia o in gabinovia con altre persone estranee, soprattutto nel fine settimana è solitamente il più imbarazzante in queste occasioni. Portare avanti un colloquio, non personale, sul tempo o sul luogo vi farà fare un’ottima figura senza risultare maleducati o invadenti. Ma soprattutto salutare con un "Buongiorno!" e "Arrivederci e buona sciata!", ci contraddistinguerà e ci permetterà di trasmettere simpatia.

Importantissimo è inoltre mantenere contegno nelle fila di risalita degli impianti.. mettetevi il cuore in pace, i maleducati che sgomitano per superare e che puntano le racchette sugli sci altrui ci sono purtroppo sempre. Anche in questo caso non bisogna mai perdere le staffe, prima di ritrovarsi anche un occhio nero! Basta esprimere il proprio disappunto educatamente e con il sorriso, senza commentare in modo sarcastico a mezza voce.

Ma la regola fondamentale che riguarda tutte le situazioni più disparate in pista è il rispetto, per lo sciatore principiante, per gli addetti agli impianti, per lo “spericolato”; ci permette sempre di fare bella figura e di lasciare un buon ricordo nelle persone che, come noi, cercano un po’ di svago e relax tra piste e gli chalet montani.

A noi piace molto sciare, e a voi?


Google images

" Il grande pregio della neve, e il motivo per cui tanti la amano, è la sua capacità, quasi fanciullesca, di abbattere le barriere e sfidare i tabù sociali.
Si scivola, si cade, si gioca... Per la buona pace degli scorbutici!"
(Franck Ferrand, L'età d'oro degli sport invernali)

Se volete sostenerci a BLOGGER WE WANT TOU di grazia.it, potete farlo QUI

8 commenti:

  1. Mi piacerebbe imparare a sciare!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fatina! E' tanto bello e relativamente facile! ;)

      Elimina
  2. Il momento più difficile è sicuramente quello della file agli impianti.
    Bisogna effettivamente restare calmi.
    Post simpatico, che voglia di neve !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria!
      Sì! Ci piacerebbe tanto riuscire a fare una mini settimana bianca.. speriamo sia compatibile con gli impegni!

      Elimina
  3. ciao ,

    io sono una Trentina di montagna e andare a sciare per noi era una cosa naturale ...con il matrimonio ho lasciato poi ripreso . Lo sci è diventato uno sport di massa e ben venga , ma purtroppo è cresciuto in modo esponenziale anche il numero dei maleducati , e qualche volta è anche pericoloso.
    Le foto del vostro post mi hanno fatto venire un tuffo al cuore , io appartengo alla generazione che quelli sci li conosce , ed anche quell'abbigliamento.
    Grazie per il commento , non sapevo il particolare sulla Kennedy .
    Io amo moltissimo le perle e le conosco anche piuttosto bene , e queste sono di un bello che lasciano senza fiato....quando le ho viste in questo negozietto sono rimasta senza parole, sembrano perle giapponesi della migliore qualità, e sono pesanti e scricchiolano come le perle vere ......dovrò farle infilare e questo mi costerà parecchio

    ave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Ave! Sì è vero. Purtroppo il mondo è pieno di maleducazione, connubio letale se viene associato alla "spericolatezza"! Gli sci di una volta erano davvero belli, si poteva toccare con mano la maestria degli artigiani e la qualità dei materiali!

      Elimina
  4. Anche io amo molto sciare, per il silenzio e la libertà che questo sport regala.
    Oltre agli odori e all'aria fredda (a volte freddissima!) che accarezza il viso.
    Avete scritto una cosa che condivido, e molto importante: il casco! Non può non far parte dell'attrezzatura e, inoltre, ce ne sono di bellissimi o personalizzabili con serigrafie e quant'altro :)

    Buona neve!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Sì è importantissimo. La sicurezza sulla pista è rispetto per sé stessi e per gli altri! E poi come dici tu ci sono caschi bellissimi, magari in coordinato con la mascherina! ;)

      Elimina

Lascia un commento o un suggerimento al Principe Ranocchio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...